Milano capitale del design con il Fuorisalone 2018

Novità al Fuorisalone 2018 di Milano: ecco qualche anticipazione.

Uno degli appuntamenti di design più importanti a livello internazionale è il Fuorisalone, un evento che si inserisce nel programma della “Milano Design Week”, e che comprende una serie di iniziative e manifestazioni- circa mille in soli sette giorni- che spaziano dalla tecnologia all’arte, insieme alla moda e al food.

Design per tutti i gusti al Fuorisalone 2018

Milano per una settimana (dal 17 al 22 Aprile prossimo) sarà la capitale del design: sono tantissimi gli appuntamenti, anche gratuiti, che si terranno in più zone della città. Il Fuorisalone si svolge ogni anno in contemporanea con un altro grande evento milanese, che è il Salone Internazionale del Mobile e si tiene nei padiglioni di Rho Fiera. Per i patiti di arredamento e design questo appuntamento milanese (che si rinnova puntuale ogni anno) è sicuramente da non perdere. Il tema del 2018 è “ONLY THE BEST”, ed infatti al Fuorisalone, oltre alle proposte più innovative ed originali, ci sono i nomi che hanno fatto la storia nella produzione e ricerca del design a livello internazionale.

Novità al Fuorisalone 2018

Tra le novità da segnalare c’è l’artista giapponese Takahiro Matsuo, che realizza bellissime installazioni con la luce, che però non sarà l’unico a rappresentare il Paese del Sol Levante. Sicuramente interessante da visitare è il “Superloft”, una vera e propria casa inventata ma che può essere vissuta, tanto è vero che qui ogni sera verranno organizzate delle cene con la presenza di esperti designer e brand nel campo dell’arredamento. Altra proposta del Fuorisalone è la mostra sulle soluzioni anti-inquinamento più efficaci realizzata a cura di Kengo Kuma and Associates e la mostra interamente dedicata alla “Smart City”, con una panoramica sulle nuove città “intelligenti”.

Aree della città interessate dal Fuorisalone

Per la prossima edizione del Fuorisalone prevista dal 17 al 22 Aprile saranno tre le aree principali di Milano interessate dall’evento: Brera, Tortona e Lambrate. Poi ne sono previste altre (strategiche): Sarpi, San Babila, Sant’Ambrogio e Porta Venezia. Per info e contatti: www.fuorisalone.it