Tavolo da cucina: quale modello scegliere?

Quale modello è preferibile scegliere per un tavolo da cucina?

Il tavolo da cucina va scelto tenendo conto di alcuni fattori, come le esigenze di chi vive in casa e lo spazio a disposizione: ecco alcuni modelli.

Immaginate una famiglia riunita per mangiare: il tavolo è tra gli oggetti di casa più utilizzati perché serve appunto a raccogliere parenti e amici per condividere momenti di spensieratezza e allegria. Ma non solo: questo accessorio è utile per effettuare le diverse operazioni necessarie per la preparazione degli alimenti. Nella scelta del tavolo da cucina più giusto, che rispetti nel contempo le esigenze di estetica e funzionalità, è importante considerare i pro e i contro dei diversi tipi disponibili in commercio. Ecco una lista di modelli da valutare prima di procedere all’acquisto di un tavolo da cucina.

Tavolo da cucina: pratico e di forma quadrata

Può diventare il “pezzo forte” della stanza, se si opta per materiali e design particolari. Il tavolo quadrato è il massimo della praticità (quindi ideale per chi ha una cucina non molto grande e desidera economizzare sullo spazio), perché può essere posizionato al centro della stanza oppure in un angolo. Altra caratteristica del tavolo quadrato è che tutti i commensali che vi si siedono risultano equidistanti, quindi annulla qualsiasi gerarchia.

Tavolo da cucina: multiuso e di forma rettangolare

Un tavolo rettangolare è l’ideale per chi ha bisogno di spazio per cucinare e preparare piatti da servire, in quanto può essere utilizzato dividendolo in più piani da lavoro. All’occorrenza, infatti, può diventare una comoda scrivania per lavorare al computer o per appoggiare libri e quaderni di studio. Un’accortezza da seguire consiste nell’illuminazione, che va garantita a 360° evitando zone più buie di altre. Le sedie vanno abbinate al tavolo, rispettandone lo stile e il design.

Quale modello è preferibile scegliere per un tavolo da cucina?Tavolo da cucina: versatile e di forma rotonda

Sicuramente un tavolo rotondo è più facilmente gestibile rispetto agli altri modelli perché può essere collocato sia ad angolo che al centro della camera. Scegliendo un tavolo rotondo avrete la possibilità di avere più ospiti. Inoltre un tavolo di questa forma, soprattutto se piccolo, garantisce un’atmosfera più accogliente e familiare.

Tavolo da cucina: conviviale e allungabile

Uno dei modelli più diffusi oggi è il tavolo allungabile all’occorrenza. Chi non può contare su tanto spazio a disposizione in cucina opta per un tavolo di questo tipo, che si allunga in occasione di pranzi e cene tramite inserimenti al centro e sui lati dello stesso. Le sedie che meglio si abbinano ai tavoli allungabili sono quelle sprovviste di braccioli.