La lavatrice? Ecco cinque nuovi modelli intelligenti

Ci sono alcuni modelli di lavatrice dotati di programmi intelligenti: ecco quali sono.

Se si è in procinto di acquistare una nuova lavatrice, è bene tenere valutare la possibilità di scegliere tra alcuni moderni modelli “intelligenti”.

Oggi fare il bucato è diventata la cosa più semplice e veloce del mondo, grazie ai nuovi modelli di lavatrice dotati di tecnologie intelligenti che consentono di creare programmi “ad hoc” che non rovinano gli indumenti e ne rispettano i colori. Ecco cinque modelli smart da scegliere se hai intenzione di acquistare una nuova lavatrice.

Lavatrice Whirpool WCollection

Il costo di questo elettrodomestico “intelligente” è abbastanza alto (sui 1.400 euro), ma le prestazioni sono davvero stupefacenti. La caratteristica che ne fa una lavatrice da scegliere tra altre è che riesce a guidare nella scelta del programma più adatto al bucato, tramite il display touch che si trova sull’oblò, e che permette anche di creare lavaggi su misura. Non c’è neppure bisogno di ricordarsi del detersivo: grazie alla tecnologia “6° Senso” si carica il dispenser di sapone ogni 50 cicli di lavaggi.

Lavatrice Smasung Add Wash

Una lavatrice dotata di wi-fi che, grazie ad un’app gratuita per Android e iPhone, si può accendere anche quando si è fuori casa. Potete caricarla al mattino e attivarla mentre siete al lavoro, risparmiando tempo prezioso. E se spunta fuori un capo a lavaggio ormai iniziato, niente paura: lo si può aggiungere nell’oblò AddWash. Il costo di questa lavatrice è di 1.300 euro.

Ci sono alcuni modelli di lavatrice dotati di programmi intelligenti: ecco quali sono.Candy Smart Touch

Come lavare la camicetta a cui tieni tanto senza rischiare di rovinarla? Te lo dice l’assistente vocale di questa lavatrice (in vendita a partire da 250 euro), aiutandoti nella scelta del programma perfetto. Per impartire comandi o ricevere informazioni, devi avvicinare all’icona Smart Touch un cellulare Android dotato di tecnologia NFC (la stessa che si utilizza per i pagamenti via smartphone).

Lavatrice Bosch con sistema i-DOS

Quanto sapone serve per il bucato? Questa lavatrice “intelligente” dosa il detersivo in maniera automatica. Merito dei suoi sensori che rilevano la tipologia di tessuto, misurano il volume di carico, riconoscono il grado di sporco del bucato e la durezza dell’acqua. E quando incontra macchie ostinate, attiva un sistema ad hoc per eliminarle. Il costo è di circa 1.300 euro.

LG Turbo Wash

Quando la lavatrice ha un problema è un guaio. Ma questo modello, in vendita a 1.100 euro, è in grado di individuare e inviare direttamente al call center LG la tipologia del guasto. Basta attivare con lo smartphone un tasto del pannello comandi. Per abbreviare i tempi puoi utilizzare la app Smart Diagnosis che ti aiuta a risolvere i piccoli disguidi tecnici seguendo istruzioni precise.